Radio 1

radio1 lavoroRadio 1 è il primo canale radiofonico della divisione radiofonica della Rai. Le sue origini vanno ricercate nel 1924, qu

ando l’URI (Unione Radiofonica Italian) mandò in onda la prima trasmissione radiofonica. La speaker era Ines Viviani Donarelli. In seguito il nome della rete cambiò spesso fino a diventare Radio 1 durante gli anni ’50.

Tra le emittenti radiofoniche italiane è l’unica autorizzata a trasmettere in onde medie. Grazie a questa caratteristica Radio 1 è anche l’unica radio italiana che copre tutta la Penisola. La radio può essere ascoltata anche sul satellite al canale 761 e su internet in streaming con il programma RealPlayer.

Inizialmente l’emittente aveva un palinsesto a carattere generalista. Via via però si è orientata soprattutto verso l’informazione. Oggi la programmazione è formata in particolare da: trasmissioni musicali, d’informazione, sportive e d’attualità. Possiede i diritti per le radiocronache di importanti eventi sportivi.


La trasmissione più antica è quella dedicata al campionato di calcio italiano “Tutto il calcio minuto per minuto”, il cui cronista più importante è Riccardo Cucchi.

Secondo i dati Audiradio del primo trimestre del 2010, Radio 1 è l’emittente con più ascoltatori, con una media giornaliera di 7 milioni e 634mila. Il suo direttore è Antonio Preziosi.

Come candidarsi:
nel portale della Rai all’interno della sezione “Lavora con noi” sono presenti le offerte di lavoro attive nell’azienda.

Sito web: http://www.rai.it/dl/radio1/2010/Page-84ec4428-abb4-4e70-a0a7-0c2e68780769.html

Sezione “Lavora con noi”: http://www.lavoraconnoi.rai.it/lavoraconnoi/application/homepage