La Gazzetta dello Sport

gazzetta_dello_sport_lavoroLa Gazzetta dello Sport è uno dei più diffusi quotidiani italiani e il più diffuso tra quelli sportivi con una media giornaliera di 340.428 copie.

Il giornale è nato nel 1896 dall’unione tra due fogli dedicati al ciclismo. L’editore era Edoardo Sonzogno. Era composto da 4 pagine verde chiaro e usciva con cadenza bisettimanale. Era la prima testata a trattare tutti gli sport. La scelta di stampare su carta rosa avvenne nel 1899.

Il giornale promuoveva numerose competizioni sportive, grazie alle quali otteneva visibilità. Nel 1909, per iniziativa della Gazzetta, partì il primo “Giro d’Italia”. La consacrazione avvenne durante gli anni ‘20: il quotidiano raggiunse una diffusione di 500mila copie. L’inizio della seconda guerra mondiale impose uno stop.


Subito dopo la fine delle ostilità, la Gazzetta cominciò a uscire quotidianamente. L’arrivo della tv e delle immagini sportive spinse la testata a rinnovare il proprio linguaggio. L’editore Rizzoli contribuì alla ripresa con forti investimenti.

Negli anni Ottanta la Gazzetta a tratti si collocava come il primo quotidiano italiano in assoluto. Nel 1997 è stato lanciato il sito web, che fa registrare circa un milione di visitatori unici al giorno.

A cadenza settimanale il giornale esce con due inserti: “Extra Time” (il martedì) e “Sportweek” (il sabato). L’attuale direttore è Andrea Monti.


Come candidarsi:
“La gazzetta dello sport” appartiene al Gruppo RCS. Perciò per candidarsi occorre collegarsi al sito del gruppo, dove è possibile compilare un form e inviare così la propria candidatura.

Sito web: http://www.gazzetta.it/

Sezione “Lavora con noi”http://www.rcsmediagroup.it/wps/portal/mg/home/lavoraconnoi?language=it