Corriere della Sera

corriere della sera lavoroIl Corriere della Sera è il più diffuso quotidiano italiano. Nel 2010 la media giornaliera di copie vendute è stata di 500.437. Il giornale, che ha sede a Milano in via Solferino, appartiene al Gruppo RCS.

La sua nascita è avvenuta nel 1876, grazie all’iniziativa di Eugenio Torelli Viollier. Durante gli anni Ottanta la crescita economica contribuì alla nascita di una nuova classe borghese milanese. Questo divenne il target di riferimento per il nuovo quotidiano. Di pari passo creseva lo sivluppo tecnologico.

Crespi, gli imprenditori del cotone, entrarono nella società editrice del giornale e investirono nell’acquisto di rotative. Nel 1900 l’arrivo alla direzione di Luigi Albertini cambiò le sorti del Corriere. In poco tempo la testata divenne una protagonista del panorama giornalistico italiano.


Ma è soprattutto nel secondo dopoguerra che rafforzò la sua posizione. Dalle 380mila copie del 1962 il giornale passò a 457mila nel 1966. Nelle sue fila sbocciavano giornalisti del calibro di Indro Montanelli e Giampaolo Pansa.

Durante gli anni Settanta il quotidiano venne acquistato dalla Rizzoli. Tra gli anni Ottanta-Novanta il quotidiano ha ampliato l’offerta con una serie di iniziative satelliti: dai supplementi settimanali ai cd e dvd abbinati al giornale. Inoltre è stato lanciato il sito web, oggi realizzato da una redazione apposita. Il direttore del Corriere della Sera è Ferruccio De Bortoli.


Come candidarsi:
Il “Corriere della Sera” appartiene al Gruppo RCS. Perciò per candidarsi occorre collegarsi al sito del gruppo, dove è possibile compilare un form e inviare così la propria candidatura.

Sito web: http://www.corriere.it/

Sezione “Lavora con noi”http://www.rcsmediagroup.it/wps/portal/mg/home/lavoraconnoi?language=it