Zanichelli Editore

La casa editrice ha sede a Bologna in via Irnerio 34. Nata nel lontano 1859 a Modena, ha avuto tra i suoi autori del calibro di Pascoli e Carducci. Fin da subito ha assunto un ruolo di primo piano nella diffusione delle scienze, traducendo i testi di Darwin e di Einstein.

Ma è soprattutto sul piano culturale che la Zanichelli ha concentrato il proprio interesse: la maggior parte delle sue pubblicazioni riguardano testi scoltastici e di formazione.

Di grande autorevolezza sono poi i vocabolari come il Zingarelli, la cui prima edizione risale al 1941, il Ragazzini e gli Atlanti geografici e storici. In collaborazione con il Foro Italiano edita numerose riviste del settore gioridico e i vari Codici legislativi.


Durante gli anni Ottanta questa casa editrice è stata una delle prime a pubblicare testi utilizzando il supporto elettronico del Cd-Rom. Nel 2003, grazie al suo impegno nell’ambito enciclopedico e linguistico, ha vinto il Premio nazionale per la traduzione. Attualmente il catalogo della Zanichelli è composto da 2000 opere, tra le quali spiccano quelle di tanti Premi Nobel. Oltre ai già citati Carducci ed Einstein, sono da ricordare Dario Fo, Luigi Pirandello, Guglielmo Marconi ed Enrico Fermi.

Come candidarsi:
le posizioni aperte sono segnalate nell’area “Lavora con noi”. Nel caso in cui non ve ne fossero, è possibile mandare una candidatura spontanea compilando l’apposito form.

Sito web: http://www.zanichelli.it

Sezione “Lavora con noi”: http://www.zanichelli.it/la-casa-editrice/lavora-con-noi/